Chazalettes ospite a Canelli insieme all’Istituto del Vermouth di Torino.

//Chazalettes ospite a Canelli insieme all’Istituto del Vermouth di Torino.

Chazalettes ospite a Canelli insieme all’Istituto del Vermouth di Torino.

Dal 21 al 24 settembre Canelli apre le sue porte al Vermouth di Torino.

L’unione fa la forza, si dice, quindi a Canelli Chazalettes sarà ospite insieme agli altri membri dell’Istituto del Vermouth di Torino per un altro appuntamento autunnale sul tema vermouth. D’altronde Canelli è una delle tre città fondamentali nell’asse della produzione del vermouth insieme a Torino e ad Asti.

Il programma Tutto il fine settimana sarà dedicato ad una serie di appuntamenti diversi tra loro ma in cui il vermouth fa da fil rouge.

Giovedì 21 settembre le danze saranno aperte dal seminario Esperienza Vermouth, incontro diventato ormai fisso a Torino e di cui sono state già fatte alcune date ad Asti (sempre registrando un vasto interesse), in questo caso nella sua prima data a Canelli, tenuto da Fulvio Piccinino all’Enoteca Regionale di Canelli alle ore 21 (massimo 35 persone su prenotazione allo 0141822640, a pagamento). Qui ci sarà una degustazione di vermouth con un excursus storico, Chazalettes è fra i vermouth di cui si parlerà.

La serata di venerdì 22 settembre sarà animata nella cantina di Gancia (in Corso Libertà, 66 a Canelli) alle ore 21 dal concerto Le grandi musiche del Vermouth, interpretato dal gruppo musicale astigiano “Fiati Pesanti”, ad ingresso gratuito. In questa occasione l’OICCE in collaborazione con il Comune di Canelli consegnerà i premi “Vino e territorio“.

Sempre da Gancia il pomeriggio seguente, sabato 23 settembre alle ore 15, ci sarà il convegno Vermouth di Torino e comunicazione, dove si parlerà della storia e dell’evoluzione del Vermouth di Torino, e di come alcune case storiche ne hanno permesso il rinascimento, grazie ad un nuovo modo di promuoverlo e di comunicarlo. La sera, invece, all’Enoteca Regionale di Canelli Fulvio Piccinino terrà l’incontro-degustazione “Il Vermouth di Torino tra storia e magia delle erbe”. L’ingresso ha un costo di 10 euro per un massimo di 50 persone, è consigliata la prenotazione.

Sabato 23 e domenica 24 settembre i bar di Canelli si animeranno dalle ore 19 per La Notte del Vermouth di Torino: un evento itinerante dove verranno proposte degustazioni, abbinamenti, cocktail insieme a musica e cibo piemontese. Sempre a proposito di cibo, per tutta la settimana i ristoranti di Canelli che partecipano all’iniziativa Vermouth di Torino e Gastronomia svilupperanno dei menù che vedono il vermouth come ingrediente di molte preparazioni.

By | 2017-09-20T08:33:06+00:00 settembre 20th, 2017|NEWS & EVENTS|0 Comments

About the Author: